“LIBRIAMOCI”, ALL’ASPRONI INCONTRO CON GHOLAM NAJAFI

Lunedì 13 dicembre 2021 si svolgerà presso l’aula Magna del Liceo Asproni, nell’ambito del progetto “Libriamoci”, un importante incontro con lo scrittore afghano Gholam Najafi, che ritorna graditissimo ospite nella nostra scuola per presentare il suo ultimo libro “Tra due famiglie”. Gholam Najafi, autore di “Il mio Afghanistan” (2016) e “Il tappeto afghano” (2019), edizioni La meridiana, è nato in un piccolo villaggio nella regione di Ghazni, in Afghanistan. Ha trascorso l’infanzia lavorando come pastore e contadino e studiando solo durante i tre mesi invernali. Dopo la morte del padre, all’età di dieci anni, durante la guerra dei Talebani, è fuggito verso il Pakistan e l’Iran, e oggi risiede in Italia, dove ha conseguito il diploma di scuola media e poi di scuola superiore. Si è iscritto al corso laurea triennale di “Lingua persiano-araba, cultura, società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea” all’Università Ca’ Foscari, dove si è laureato in soli due anni. Si è poi specializzato con la laurea magistrale in “Lingua, politica ed economia dei paesi arabi”. Si dedica a scrivere articoli, racconti, interviste e poesie sulla situazione afghana. Nel libro “Tra due famiglie” Gholam Najafi costruisce nuovi collegamenti tra le sue due vite, dei ponti tra il suo passato e il suo presente, che sono inevitabilmente ponti tra l’Oriente e l’Occidente, tra l’Afghanistan, terra natia, oggi attraversata da una drammatica emergenza politica, sociale ed economica, e l’Italia, terra adottiva.

Potrebbero interessarti anche...