“NOI NON ABBIAMO PAURA”, IL CONCETTO DI VIRTUS E DI EROISMO, DAI CLASSICI A NOI

A seguito di tutte le interviste rivolte ai nostri compagni, insegnanti, amici e persone incontrate lungo la nostra via, è emerso come la virtù possa essere intesa nelle sue più svariate sfaccettature. C’è chi pensa che la virtù sia una qualità, un valore che rispecchia la personalità di un individuo o una semplice abilità nel compiere una qualsiasi mansione. Non tutti erano preparati su un concetto così ampio e complesso e per questo non è stato facile darne una definizione su due piedi, ma per fortuna sono emerse numerose sollecitazioni, tra l’altro molto interessanti e profonde. È strabiliante come un concetto così ampio riesca ad unire persone così diverse l’una dall’altra e per questo ci piace pensare che tutti abbiano riflettuto su questo argomento non solo durante le interviste ma anche dopo. Sono numerosi gli esempi di virtù e uomini virtuosi riscontrati secondo diverse interpretazioni: alcuni non si ritengono virtuosi, altri sono fermamente convinti di esserlo! c’è chi pensa che virtuoso sia qualcuno che ha lasciato un segno nella storia mentre altri pensano che le persone virtuose siano quelle che agiscono nell’anonimato facendo del bene per il prossimo. Anche se dopo le più disparate interpretazioni, infine è emerso il fatto che virtuosi si diventa, non si nasce.

Gli alunni della Classe 3C

LEGGI LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO CURATA DALLA PROF.SSA VENTURELLA FROGHERI

CLICCA SUI SEGUENTI LINK E LEGGI I CONTRIBUTI DEGLI ALUNNI

EROI DI IERI E DI OGGI

ANTOLOGIA

UNICO SCRITTURA CREATIVA

SCEGLIERE DI ESSERE EROI

GUARDA IL VIDEO

Potrebbero interessarti anche...