Skip to content
Il “Piano Scuola Estate 2021”, Apprendimento e Socialità, questo il nome dato all’iniziativa dal Ministero, rende l’idea della cornice di senso all’interno della quale il nostro Istituto ha pensato molteplici e variegate occasioni di condivisione e crescita per tutti gli alunni.
Si tratta di creare occasioni di incontro e di socializzazione attraverso attività laboratoriali, che consentono di rinforzare competenze trasversali, favorire nuove conoscenze, stringere amicizie e tentare di recuperare il tempo trascorso in lockdown.
Il Piano, condiviso e deliberato dagli organi collegiali, nell’ambito della programmazione dei Fondi Strutturali Europei (FSE) – Programma Operativo Nazionale Per la Scuola, “Competenze e ambienti per l’apprendimento 2014/2020”, è stato autorizzato per l’annualità 2020/2021 e 2021/2022 e prevede una serie di attività proposte dalla nostra Scuola e approvate dal MIUR, intese come una combinazione dinamica di conoscenze, abilità e atteggiamenti offerti ai discenti per lo sviluppo della persona e delle relazioni interpersonali, l’inclusione sociale, il potenziamento delle competenze per rafforzare il successo formativo.
 
Le azioni promosse, che saranno gratuite, di seguito sinteticamente illustrate, sono articolate in moduli formativi, da attuarsi in orario extracurricolare, che si svolgeranno a partire dal mese di settembre 2021 fino al 31 agosto 2022, secondo una scansione temporale che sarà comunicata di volta in volta.
 
1. Educazione motoria; sport; gioco didattico
 
Scacchierando
Pratica sportiva per il miglioramento del livello di socializzazione, della riduzione dello stress e dell’ansia e per favorire la percezione dell’altro, insegnando a leggere i movimenti degli avversari e a comprenderne le intenzioni.
 
Zumba fitness
Attività sportiva di riabilitazione e recupero della socializzazione.


2. Competenza digitale
 
Sonny
Il laboratorio intende accrescere la consapevolezza degli studenti nell’utilizzo di Internet e nella navigazione in rete.
 
Cappuccetto rosso 2.0
Educazione alla fruizione e all’uso consapevole dei media; sviluppo della capacità di gestire una identità online e offline con integrità, e delle strategie comportamentali per prevenire e gestire i rischi online.
 
• Inform@tica per tutti
Il laboratorio intende sostenere l’alfabetizzazione informatica degli studenti guidandoli verso un utilizzo consapevole delle tecnologie.


3. Musica e Canto
 
Musicanti
Laboratorio corale che ha lo scopo precipuo di migliorare se stessi e le proprie capacità attraverso la voce, lo studio dell’intonazione, delle note e del ritmo.


4. Competenza in materia di cittadinanza
 
Carpe terram
L’educazione all’ambiente naturale e alla natura si basa anche su esperienze di tipo laboratoriale per conoscere le piante officinali, i diversi cereali, l’orto e le sue stagioni, le piante aromatiche, la raccolta di fiori o foglie per sperimentare la conservazione e l’uso.
 
• Io e Noi
Il Service Learning è una proposta pedagogica che unisce il Service (la cittadinanza attiva, le azioni solidali, l’impegno in favore della comunità) con il Learning (lo sviluppo di competenze tanto sociali quantodisciplinari), affinché gli allievi possano sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità.


5. Competenza imprenditoriale
 
• Work in progress
Le attività consentiranno di arricchire i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO), attraverso modalità innovative di work based learning e di orientamento, centrati sullo studenti e sul riconoscimento dei propri talenti e della proprie vocazioni.


6. Competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale
 
Intervolley
Il laboratoriointende rafforzare la possibilità di praticare con divertimento e soddisfazione uno sport anche nei casi in cui non si è propriamente portatiper quella disciplina, per favorire la relazione positiva che il gioco di squadra può dare.
 
CreATTIVI
l laboratorio intende fornire agli studenti gli strumenti per poter leggere e interpretare un’opera d’arte contemporanea, attraverso visite guidate per l’analisi diretta delle opere esposte nei musei, nelle mostre o in altri luoghi del territorio, per un coinvolgimento attivo e immersivo, offrendo anche la possibilità di riprodurle, in modo originale, utilizzando tecniche e strumenti digitali.


7. Competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare
 
• Noi siamo la tradizione
All’interno del laboratorio si adotteranno modalità didattiche che introducono gli alunni al carattere problematico e ai metodi propri del lavoro storiografico, per evidenziarele tracce e le conoscenze del passato; si imparerà ad usare con metodo le fonti archeologiche, museali, iconiche, archivistiche, ad apprezzare il loro valore di beni culturali.